Come operiamo

Vantaggi della gestione del credito in outsourcing

Riduzione dei costi fissi: il costo del servizio è legato alle performance di incasso e permette di eliminare tutti i costi aggiuntivi.

Maggiore tranquillità di gestione: affidare i crediti in outsourcing garantisce la puntuale e completa gestione di ogni singola fattura

Ciclo attivo perfetto: il nostro intervento permette di evidenziare e sanare carenze procedurali del ciclo attivo (copie fatture, emissioni nota credito, collaudi, ecc.)

Outsourcing globale o parziale: piena discrezionalità di affidare la gestione di tutti i crediti aziendali o di una parte di essi.

Servizi di auditing

Revisione analitica per singolo cliente e singolo documento per accertarne la registrazione in essere presso il debitore.

Verifica e controllo del credito sulla PCC effettuata prima della data di scadenza delle fatture, accertandone la regolare presenza nel partitario dell’Ente o eventuali rifiuti

Interventi con visite mirate alle singole amministrazioni

Verifica della corretta contabilizzazione dei pagamenti rilevando le eccezioni che ritardano la liquidazione ed intervenendo presso i singoli uffici preposti

Attivazione di tutte le azioni necessarie al fine di accelerare il processo burocratico/amministrativo per la liquidazione delle fatture, anche fornendo all’ente l’eventuale documentazione mancante in tutto o in parte (copie conformi di fatture, copie di ordini, ddt, bolle di consegna, copie di delibere dell’Ente, verbali di aggiudicazione, coordinate bancarie del credito, note di accredito, ecc.) ed anche consegne agli uffici tecnici della documentazione complementare (delibere di accreditamento tecnico, verbali di collaudo, ecc.)

Controllo e sollecito telefonico e/o scritto dei crediti scaduti.

Collection

Accelerare i pagamenti, non solo ordinari, con conseguente diminuzione del monte crediti affidato e con riduzione del DSO per i benchmark operativi.

Monitoraggio dei flussi finanziari Regioni/Enti.

Gestione di accordi transattivi, d’intesa con la Committenza e la dirigenza dell’Ente, e pianificazioni d’incasso a 30, 60 e 90 giorni.

Riconciliazione dei mandati all’incasso.

La riconciliazione del credito: confronto degli estratti conto del Committente con quelli dell’Ente e nella verifica ed eliminazione delle eventuali difformità, pareggiando le rispettive partite (verifica dei rispettivi estratti conto, la verifica delle eventuali differenze dovute a pagamenti anche parziali non contabilizzati, la verifica delle note di credito da emettere per differenze prezzo, la verifica degli eventuali storni per mancata o parziale consegna dei beni, la verifica degli eventuali storni per merce non conforme all’ordine, ecc.)

L’intervento di MAKRE permette di sanare le discordanze evidenziate e di perfezionare il ciclo attivo del committente, un ulteriore rimedio contro il rallentamento del processo d’incasso

Come operiamo

Certificazione

• Il processo di certificazione dei crediti permette alle aziende che ne fanno richiesta di conseguire in tempi determinati un titolo che dia certezza, liquidità ed esigibilità al proprio credito.
• La certificazione può essere richiesta alle Amministrazioni Statali e alla PA, nonché anche agli enti locali, Regioni ed enti del SSN.
• I tempi di rilascio della certificazione variano a seconda dell’entità del volume del credito da certificare e della sua collocazione geografica.
• Makre, riscontrati gli atti d’ufficio, certifica che il credito sia certo, liquido ed esigibile oppure ne rileva l’insussistenza o l’inesigibilità anche parziale.

Reporting

• Report analitico per documento, ripartito tra: affidato, scaduto, a scadere, in evidenza, previsione di incasso a 30, 60, 90 giorni e pagato.
• Report di sintesi per Ente, Provincia, Regione
• Aging
• DSO

Contattaci

Indirizzo

Viale G. Matteotti, 15
Firenze

Directions

Contatti

Email: info@makre.org
Telefono: [+39] 055 4648802

Send a Message

PEC

makrepec@pec.org

Open a Ticket